Stage in contabilità e gestione progetti Erasmus+ con Associazione Joint

L’Associazione Joint di Milano cerca 1 persona che possa entrare in modo permanente a far parte del suo staff nella gestione della contabilità e dei progetti Erasmus+

L’Associazione di promozione sociale Joint cerca 1 persona che possa entrare in modo permanente a far partestudent-849826_640-2 stage del proprio staff. Le aree di lavoro saranno da un lato, l’aiutare nella contabilità e nella gestione della stessa per l’Associazione (40-50% del monte ore) e dall’altro la gestione di progetti Erasmus+. Questi ultimi potranno essere inerenti alla gestione del Servizio Volontario Europeo (SVE) sia in invio che in coordinamento e del doposcuola, oltre che l’aiuto in scambi giovanili ed altre attività legate al più grande programma di mobilità internazionale.

Qui di seguito alcune fra le possibili mansioni, suddivise per aree di intervento:
Amministrazione:

  • registrazione delle fatture nel software di gestione contabile;
  • aiuto nella chiusura del bilancio;
  • rendicontazione dei singoli progetti;
  • catalogazione dei documenti contabili in versione cartacea e digitale.

SVE in invio:

  • promozione e orientamento delle possibilità di mobilità internazionale, prevalentemente tramite comunicazione via mail e siti;
  • svolgimento di colloqui, prevalentemente tramite Skype, per la selezione e l’orientamento ai progetti di mobilità;
  • supporto dei giovani italiani prima, durante e dopo le esperienze di mobilità;
  • comunicazione con partner stranieri e ricerca di nuove partnership.

SVE in coordinamento:

  • selezione dei volontari;
  • redazione della richiesta di contributo;
  • formazione all’arrivo, di medio termine e nella valutazione finale svolte di persona;
  • sostegno a distanza offerto ai volontari;
  • gestione parti burocratiche come Activity Agreement ed assicurazione;
  • gestione rapporto con partner stranieri;
  • mediazione eventuali conflitti fra volontari ed enti di accoglienza.

Doposcuola:

  • aiuto nella gestione di un doposcuola per bambini/giovani fra i 7 e i 16 anni;
  • sostegno nell’individuazione e creazione progetti per il finanziamento dell’attività di doposcuola;
  • partecipazione a incontri e progettazioni territoriali.

Attività trasversali:

  • gestione della documentazione relativa a progetti e rimborsi;
  • partecipazione a corsi di formazione e incontri all’estero;
  • scrittura articoli su piattaforma WordPress.

Mansioni di creazione e gestione progetti E+ (attività extra che sarà eventualmente svolta nella seconda parte dello stage):

  • collaborazione nella ideazione e scrittura richieste contributo per progetti Erasmus+;
  • sostegno nella preparazione, implementazione e scrittura del report finale di progetti di mobilità ospitati da Joint;
  • gestione logistica (spesa, trasporti, preparazione dei materiali) durante l’accoglienza di scambi e corsi;
  • facilitazione delle attività;
  • accompagnamento gruppi di ragazzi all’estero in scambi internazionali.
Requisiti richiesti per inoltrare la propria candidatura:
  • avere una buona conoscenza della lingua inglese;
  • avere dimestichezza con il computer;
  • avere esperienza con il Programma Erasmus+, anche come partecipante;
  • avere una grande passione per la mobilità internazionale e l’apprendimento non formale;
  • avere interesse e disposizione nello svolgere attività di contabilità non complesse ma in cui è richiesta precisione e pazienza;
  • dare la propria disponibilità a lavorare nel fine settimana e a partecipare a progetti all’estero.
Precedenti esperienze formative all’estero e nel terzo settore, la partecipazione allo SVE e la disponibilità di venire in ufficio con un proprio computer costituiscono titolo preferenziale.

 

Condizioni dell’offerta
La proposta prevede 2 mesi di prova e 4 mesi di stage per 35 ore alla settimana, dal lunedì al venerdì presso l’ufficio di Milano con la possibilità di lavorare talvolta nei fine settimana.
Il compenso sarà di 400€ al mese se il candidato ha le caratteristiche per svolgere una Garanzia Giovani, altrimenti di 350€ al mese. In caso di candidati con pregressa esperienza lavorativa nello svolgere le mansioni previste l’offerta potrebbe salire, dopo i primi 2 mesi, fino a 500€ al mese.
Le selezioni saranno aperte fino a quando non sarà trovata la persona giusta. I colloqui saranno svolti di persona a Milano man mano che arriveranno le candidature. Obiettivo della Joint è di formare personale che possa entrare in pianta stabile nello staff al termine del periodo di stage.

Se sei interessato a questa offerta di stage, compila il form presente in questa pagina e sarai contattato al più presto.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Potrebbe interesarti

Articoli Correlati

Incontro Speciale sul senso del volontariato

Appuntamento online “Cosa Vuol Dire Essere Volontari?” per riflettere sul significato del volontariato grazie alle testimonianze dai volontari in prima persona, inviati all’estero da Associazione