Scambio internazionale ad Amburgo sul cibo come modalità di lotta al razzismo

Dove: Amburgo
Quando: 07/06 – 14/06/2021
Chi: 4 partecipanti (18-25) + 1 group leader (18+)
Organizzazione d’invio: Associazione Joint
Deadline: 30 maggio 2021

Scambio internazionale ad Amburgo sul cibo

 

 Opportunità di Scambio internazionale ad Amburgo sul cibo come modalità di lotta al razzismo

Il progetto vuole permettere ad un gruppo di giovani di paesi diversi di lavorare insieme, tramite l’educazione non formale, sul tema del razzismo, promuovendo la solidarietà e la comprensione interculturale attraverso il cibo e la cucina.

Siamo alla ricerca di giovani interessati a prendere parte ad uno scambio internazionale in cui avranno la possibilità di confrontarsi, discutere, cucinare attivamente, condividere tradizioni culinarie, mettersi in gioco in un gruppo di lavoro tramite l’educazione non formale, il tutto nella suggestiva città di Amburgo.

Per aderire, i partecipanti devono essere in possesso di un’assicurazione di viaggio valida e aver effettuato, al momento della partenza, il test per il Covid-19 con risultato negativo.

Vista la situazione il nostro staff, in collaborazione con l’organizzatore del progetto, è alle prese con tutti gli accertamenti necessari; le tempistiche saranno perciò più lunghe per garantire la sicurezza di tutti i partecipanti.

È consigliata una buona conoscenza della lingua inglese.

Durante l’intera durata del progetto il vitto e l’alloggio sono interamente finanziati dal programma Erasmus+.

Le spese di viaggio sono rimborsate entro un massimale stabilito dal programma Erasmus+ di 275 euro. 

Una volta selezionati, i partecipanti verseranno una quota di 30 euro per l’ iscrizione annuale ad Associazione Joint.

Se sei interessato a partecipare a questo Scambio internazionale, segui le istruzioni riportate in questa pagina

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Potrebbe interesarti

Articoli Correlati

Incontro Speciale sul senso del volontariato

Appuntamento online “Cosa Vuol Dire Essere Volontari?” per riflettere sul significato del volontariato grazie alle testimonianze dai volontari in prima persona, inviati all’estero da Associazione