raccontami

“Raccontami”: la storia di Milena

In questo sesto episodio di “Raccontami”, la storia di Milena, da aspirante architetto alla fondazione della sua organizzazione grazie alle opportunità europee

raccontami

Bentornati a “Raccontami”, la nuova rubrica di Volontariato Internazionale, che ha la sua ragione d’essere nel grande potere che le storie delle persone hanno su coloro che le raccontano e le ascoltano.

Come ormai saprete, ogni puntata di questa rubrica è un viaggio. Un viaggio nelle storie dei personaggi che animano questa rubrica. Un viaggio che è un universo di sogni, speranze e sfide che i nostri protagonisti hanno deciso di donare.

Le storie che raccontiamo a “Raccontami” – scusate il gioco di parole – sono delle belle iniezioni di coraggio perché ci mostrano come sia possibile vivere una vita ricca e autentica se decidiamo di portare luce su quei lati di noi che non ci consentono di evolvere.

Anche in questo sesto episodio, le parole chiave sono cambiamento e nuove rotte e l’ospite con cui ne ho parlato si chiama Milena, 28 anni originaria del Molise.

Milena, dopo aver concluso il liceo classico, si trova confusa sulla strada da percorrere; il destino non è dalla sua parte: Milena supera tutti i test di ingresso per le facoltà alle quali voleva iscriversi e quindi, ancora una volta, non riesce a capire dove incanalare le proprie energie. Prende allora la decisione di iscriversi alla Facoltà di Architettura e per quattro anni la sua vita sarà scandita da studio ed esami.

Placida, Milena navigava nella sua zona di comfort e non sentiva alcun bisogno di uscire dall’Italia per scoprire altre opportunità.

Un giorno, però, si sveglia e una terribile sensazione di invecchiamento precoce l’assale fino a farla rendere conto che la vita che stava conducendo era molto lontana da quella che avrebbe desiderato per se stessa.

Questa è la vera scintilla del cambiamento ed è il momento in cui Milena inizia a cercare nuove opportunità.

Dopo un’esperienza in Inghilterra (ad Oxford) per imparare l’inglese, Milena sarà poi protagonista, per un anno, di un progetto di Servizio Volontario Europeo in Finlandia, di un progetto di Servizio Civile in Francia per sei mesi e di un progetto IVY per quattro mesi in Polonia.

Oggi Milena ha coronato uno dei suoi sogni, grazie al programma Erasmus per Giovani Imprenditori, ed ha aperto la sua organizzazione no-profit “Giovanichimere“.

L’intervista a Milena è ricca di spunti per tutti coloro che hanno deciso di mettersi in gioco e sfruttare le opportunità europee per scoprirsi e realizzare le proprie aspirazioni. Inoltre, grazie alla diversità delle esperienze nelle quali Milena è stata coinvolta, abbiamo potuto approfondire il tema dell’interculturalità e del cosiddetto “shock culturale”.

Scopri tutta la storia di Milena guardando il video dell’intervista 👇👇


Hai una storia da condividere e vorresti partecipare come ospite della rubrica?

Non perderti nemmeno un episodio, clicca qui per vedere tutti gli episodi

Segui Volontariato Internazionale su FB, oppure sul canale Youtube dedicato!

A presto con il prossimo video!

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Potrebbe interesarti

Articoli Correlati

YOUCAN | KA2 | Primo TMP a Torino

Dal 7 all’8 aprile il consorzio del progetto  YOUCAN si è riunito a Torino (Italia) per il primo Transnational Partner Meeting (TPM). Il consorzio del