Il programma LIFE dell’Unione Europea rappresenta la risposta comunitaria all’esigenza di finanziare progetti sul tema dell’ambiente e del clima

life

Benvenut* ad un nuovo articolo sui programmi di finanziamento dell’Unione Europea. 

Questa è la volta del programma LIFE.

Il programma ha una lunga storia ed è stato istituito nel 1992 proprio quando l’opinione pubblica e i governi si sono resi conto, anche a seguito di disastri ambientali come quello di Chernobyl, dell’importanza dell’istituzione di presidi a tutela dell’ambiente.

Il programma LIFE è un mezzo di cui si è dotata l’Unione Europa per il finanziamento di progettualità per l’ambiente e l’azione per il clima.

LIFE contribuisce all’attuazione, alla revisione e alla sviluppo della politica e della legislazione ambientale e climatica dell’UE cofinanziando progetti che detengono un alto valore aggiunto europeo.

Il programma LIFE finanzia progetti che possiamo definire innovativi e che siano in grado di mostrare un avanzamento nelle tecnologie e nei metodi utilizzati per la salvaguardia dell’ambiente.

Per massimizzare l’impatto su larga scala dei fondi stanziati, LIFE, oltre ai cosiddetti progetti “tradizionali”, finanzia anche progetti integrated, ovvero progetti per i quali le fonti di finanziamento si sommano.

LIFE si focalizza anche sulla capacity building dei beneficiari e su attività propedeutiche allo sviluppo della legislazione europea in materia ambientale.

Inoltre, LIFE sostiene alcune delle progettualità ricomprese all’interno del Corpo Europeo di Solidarietà, altro ricco programma europeo, per offrire ai giovani l’opportunità di partecipare ad attività ambientali e sociali.

Il programma LIFE si articola in:

  1. ambiente;
  2. azione per il clima.

Il sottoprogramma Ambiente coinvolge tre settori principali:

  1. efficienza ambientale e delle risorse;
  2. natura e biodiversità;
  3. governance e informazione ambientale;

Ciascun sottoprogramma include priorità tematiche diverse.

Il sottoprogramma Azione per il clima comprende tre aree principali:

  1. mitigazione del cambiamento climatico,
  2. adattamento ai cambiamenti climatici,
  3. governance e informazioni sul clima.

Quello in corso è il quinto ciclo (2014-2020) del programma, istituito sul Regolamento UE n. 1293/2013, e in 25 anni, circa 4.000 progetti sono stati cofinanziati in tutta l’UE.

Il budget per l’attuale periodo di finanziamento 2014-2020 è di 3,4 miliardi di EUR.

La Commissione Europea gestisce direttamente l’intero programma LIFE e i progetti potranno essere realizzati da diversi attori, tra cui piccole e media imprese, organizzazioni no-profit, enti pubblici e/o privati.

Per avere ulteriori informazioni, è possibile visitare la pagina ufficiale del programma LIFE.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Potrebbe interesarti

Articoli Correlati

Incontro Speciale sul senso del volontariato

Appuntamento online “Cosa Vuol Dire Essere Volontari?” per riflettere sul significato del volontariato grazie alle testimonianze dai volontari in prima persona, inviati all’estero da Associazione