Call per progetti ecologici

Hai un progetto innovativo di interesse europeo che risponde in modo concreto alle sfide ambientali e hai bisogno di sostegno e visibilità per farlo decollare?

Il Ministero francese dell’Educazione Nazionale, della Gioventù e dello Sport invita i giovani europei tra i 18-30 anni a condividere i loro progetti su soluzioni concrete e sostenibili alle questioni ambientali e alle sfide relative allo sviluppo sostenibile.

Per poterti candidare devi:

  • avere un’età compresa tra i 18 e i 30 anni;
  • essere europeo o risiedere nell’Unione Europea.
  • candidarti come gruppo da 2 a 5 persone;
  • presentare la tua idea creando una pagina di progetto (in francese o in inglese);
  • sviluppare la tua soluzione con i mentori;
  • completare il tuo progetto entro il 30 novembre 2021.

Progetti

I progetti possono essere strumenti digitali, tecnici, tecnologici, organizzativi o di mobilitazione e devono essere inclusivi, equi e sostenibili per l’ambiente e la società: devono soddisfare i bisogni collettivi identificati e dimostrare un approccio comunitario e la conservazione dell’ambiente.

Premio

15 finalisti avranno la possibilità di presentare la loro soluzione al “Village of innovative solutions for sustainable development and ecological transition” a Strasburgo, in Francia, durante la Conferenza europea dei giovani del 24-26 gennaio 2022 organizzata dalla Presidenza francese dell’UE.

I quattro migliori progetti, così come il progetto “preferito dal pubblico” che riceverà il premio PFUE, riceveranno un premio e avranno la possibilità di ricevere assistenza per sviluppare il loro progetto in Francia.

La scadenza per candidarsi è il 30 novembre 2021.

Per saperne di più, clicca qui.

Conosci altre iniziative simili?

Faccelo sapere sulla nostra pagina Facebook!

Eccone una, se vuoi conoscere le borse di studio del Collegio d’Europa!

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Potrebbe interesarti

Articoli Correlati

Incontro Speciale sul senso del volontariato

Appuntamento online “Cosa Vuol Dire Essere Volontari?” per riflettere sul significato del volontariato grazie alle testimonianze dai volontari in prima persona, inviati all’estero da Associazione