Bando di concorso Educazione alla cittadinanza globale

Dove: Italia
Chi: Soggetti privati e associazioni
Deadline: 29 settembre 2017

Bando di concorso AICS pubblicato in gazzetta ufficiale per la concessione di contributi a iniziative di Sensibilizzazione ed Educazione alla Cittadinanza globale, proposte dalle organizzazioni della società civile e dai soggetti senza finalità di lucro. Si prevede un Co-finanziamento massimo per progetto 500.000 € pari al 90%. La scadenza è prevista per il 29 settembre 2017.

Le iniziative proposte dovranno:

    • promuovere una concezione di “cittadinanza” intesa come appartenenza alla comunità globale e vissuta come impegno e riconoscimento del proprio ruolo attivo;
    • favorire percorsi formativi per la crescita consapevole e responsabile di in una società inclusiva e interdipendente;
    • promuovere riflessioni all’interno dell’opinione pubblica per stimolare una diffusa partecipazione della società e l’attivazione di comportamenti in grado di contrastare le ineguaglianze e promuovere giustizia, sostenibilità, equità e diritti umani.

Sono considerate di prioritario interesse le iniziative centrate sul contrasto dei fenomeni di odio, intolleranza e discriminazione, attraverso percorsi di accesso ad una corretta conoscenza e consapevolezza dell’uguale dignità dell’ “Altro”, sula realizzazione di concreti percorsi di interscambio, di educazione inclusiva e di comprensione critica che siano basati sul dialogo come ascolto attivo e sulla cooperazione in contesti di Educazione formale e informale, anche attraverso il coinvolgimento delle realtà territoriali; sulla diffusione di un’informazione corretta dello sviluppo sostenibile, nell’ambito di attività di informazione e sensibilizzazione destinate a vari parti della società e all’opinione pubblica; sui percorsi che coinvolgano associazioni giovanili, in sinergia con altri soggetti, che favoriscano la promozione delle tematiche legate allo sviluppo sostenibile.

Le proposte, per essere valide, dovranno:

  • richiesta di contributo complessivamente non inferiore a € 150.000,00 e non superiore a € 500.000,00;
  • richiedere un contributo non superiore al 90% del costo totale dell’iniziativa;
  • prevedere che la partecipazione monetaria al finanziamento assicurata dal proponente, sia con risorse proprie che di altri finanziatori, sia pari almeno al 10% del costo totale dell’iniziativa;
  • prevedere una durata non superiore a 18 mesi.

L’individuazione della partecipazione del medesimo proponente a più di due iniziative come capofila e di due come partner comporterà, in qualsiasi momento del procedimento, l’esclusione delle proposte in eccedenza, secondo l’ordine cronologico di ricezione.
Per i soggetti che presenteranno due proposte come capofila il contributo complessivo richiesto non potrà superare 700.000,00 Euro.

Per ulteriori informazioni e candidarsi è sufficiente seguire tutte le istruzioni indicate su questo sito.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Potrebbe interesarti

Articoli Correlati

Incontro Speciale sul senso del volontariato

Appuntamento online “Cosa Vuol Dire Essere Volontari?” per riflettere sul significato del volontariato grazie alle testimonianze dai volontari in prima persona, inviati all’estero da Associazione