bando

Bando borse di studio per soggiorni scolastici all’estero : Programma Itaca

Fino al 9 Dicembre 2021 è aperto il bando di concorso Programma Itaca 2022-2023dell’INPS, per l’assegnazione di 1500 borse di studio per soggiorni scolastici all’estero!

bando

Bando Programma ITACA

È ufficialmente online il bando di concorso Programma Itaca 2022-2023 dell’INPS, per l’assegnazione di 1500 borse di studio per soggiorni scolastici all’estero in favore dei figli, o orfani ed equiparati, dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali o dei pensionati utenti della gestione dipendenti pubblici.

Perchè questo bando  

Il bando di concorso in questione offre a studenti della scuola secondaria di secondo grado un’esperienza di mobilità internazionale, di crescita sociale e culturale, attraverso la frequenza dell’intero anno scolastico 2022-2023, o parte di esso, in una scuola straniera in un Paese estero.

Importo massimo per ciascuna borsa di studio

Per svolgere l’esperienza in un Paese Europeo è previsto un importo massimo di:

  • € 12.000 per l’intero anno scolastico
  • € 9.000 per 1 semestre
  • € 6.000 per 1 trimestre

Per svolgere l’esperienza in un Paese Extra Europeo è previsto un importo massimo di:

  • € 15.000 per l’intero anno scolastico
  • € 12.000 per 1 semestre

A chi è rivolto il bando

Il bando è rivolto a favore dei figli o orfani ed equiparati di:

  • dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.

Requisiti di ammissione al bando

Per partecipare al concorso è necessario:

    • aver conseguito la promozione nell’anno scolastico 2020/2021;
    • essere iscritti, all’atto di presentazione della domanda, al secondo o terzo anno di una scuola secondaria di secondo grado;
    • non essere in ritardo nella carriera scolastica per più di un anno.
      L’eventuale ritardo nella carriera scolastica è computato, a prescindere dall’età, con riferimento all’iscrizione al primo anno della scuola primaria (già “scuola elementare”) e sino all’anno scolastico oggetto del bando e per il quale si concorre, senza soluzione di continuità e indipendentemente dalle motivazioni che lo hanno generato. La durata dei cicli di studio è definita in 5 anni per la scuola primaria e in 3 anni per la scuola secondaria di primo grado.

Requisiti di ammissione al bando

Per candidarsi è necessario seguire tutte le istruzioni presenti nel documento del bando ufficiale del programma e presentare la candidatura dal 4 Novembre entro il 9 Dicembre 2021.

Per tutti i dettagli visita la pagina dedicata nel sito ufficiale dell’INPS.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Potrebbe interesarti

Articoli Correlati

Incontro Speciale sul senso del volontariato

Appuntamento online “Cosa Vuol Dire Essere Volontari?” per riflettere sul significato del volontariato grazie alle testimonianze dai volontari in prima persona, inviati all’estero da Associazione