SVE in India per il progetto VolunTour

Dic 27 • Archivio • 764 Views • Commenti disabilitati su SVE in India per il progetto VolunTour

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Dove: Himachal Pradesh, India
Chi: 1 volontario tra i 18 e i 30 anni
Durata: dal 1 maggio al 31 ottobre 2017
Organizzazione ospitante: Associazione RUCHI
Scadenza: 8 gennaio 2017
india-1723464_640 sve

Opportunità di SVE in India, all’interno di VolunTour, un progetto di capacity building finanziato dal programma Erasmus+. L’obiettivo generale del progetto è quello di sviluppare un nuovo formato di mobilità internazionale per i giovani, attraverso la cooperazione tra diverse Ong europee e asiatiche. Questo tipo di mobilità, il “Volun-tour”, è un’esperienza culturale e di apprendimento di breve durata, una via di mezzo fra un’esperienza di volontariato di breve termine e un campo di lavoro, che permetterà ai futuri partecipanti a questo tipo di esperienze, attraverso l’incontro e l’interazione, di vivere un’esperienza di partecipazione attiva e di sostegno alle comunità locali. Durante la permanenza in India, il volontario SVE aiuterà l’associazione RUCHI nello sviluppo e nell’organizzazione di un progetto VolunTour dedicato agli slum, del quale qui si trovano maggiori dettagli.

Il volontario sarà coinvolto in attività legate al progetto “Volun-tour” sulla tematica degli slum ed in attività di sviluppo della comunità e dell’organizzazione ospitante. Più nello specifico, egli potrà occuparsi di:
  • – insegnamento della lingua inglese ai bambini presso un centro didattico all’interno di uno slum;
  • – aiuto nella manutenzione dell’azienda agricola dell’organizzazione (attività di diserbo, pacciamatura, compost organico e manutenzione del sistema di irrigazione);
  • – assistenza nel lavoro di ufficio dell’organizzazione (scrivere relazioni sulle attività ed articoli per un blog, raccogliere e condividere le informazioni con il team di sviluppo web) e nella accoglienza dei volontari a breve termine che essa ospiterà;
  • – creazione e promozione di attività di apprendimento e workshop tematici.

Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • – avere un livello fluente della lingua inglese (parlata e scritta);
  • – capacità di lavoro in team ed in modo indipendente;
  • – essere disposto a vivere in un’area rurale isolata;
  • – avere buone capacità di utilizzo del computer ed interesse nella scrittura di articoli per il web.

Per lo sviluppo dei Volun-Tour, il volontario selezionato si impegnerà a supportare il progetto attraverso le seguenti attività complementari:

  • – la partecipazione ad un corso di formazione che si terrà in Ungheria, dal 17 al 25 Febbraio, sul tema del turismo etico e dell’educazione non formale (i costi del corso sono interamente finanziati dal programma). Qui trovate gli obiettivi del corso.
  • – la collaborazione nello sviluppo dell’idea di viaggio di conoscenza/esperienza turistica (VolunTour), mantenendo contatti con l’Associazione Joint (sono previste almeno 3 visite presso l’ufficio Joint di Milano che il volontario dovrà affrontare a proprie spese) e con l’ente di accoglienza fra la fine del corso in Ungheria e l’inizio dello SVE.
  • – la collaborazione nella organizzazione di una conferenza/ presentazione circa la propria esperienza e sulla tematica del VolunTour, al ritorno in Italia.
Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante. Il volontario dovrà effettuare il pagamento anticipato del viaggio per l’India o versare una caparra di circa 400 euro. Il denaro verrà rimborsato interamente al termine dell’esperienza.
Per candidarsi occorre compilare il form presente in questa pagina.
L’Associazione Joint ricontatterà via email solo i candidati che passeranno la prima fase di selezione e chiederà loro di partecipare ad un colloquio che si svolgerà fra il 10 e il 20 Gennaio 2017, presso la sua sede di Milano.

Comments are closed.

« »