Progetto Leonardo Pro.Les.Tour in Europa sul turismo sostenibile

Gen 14 • Europa, Francia, Irlanda, Leonardo, Spagna • 6159 Views • Commenti disabilitati su Progetto Leonardo Pro.Les.Tour in Europa sul turismo sostenibile

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Progetto Leonardo sul turismo responsabile
Ente promotore: Istituto di Istruzione Superiore Ciuffelli Einaudi di Todi e Associazione E.In.E.
N. borse disponibili: 60
Scadenza 20 giugno 2014

Progetto Leonardo promosso dall’Istituto di Istruzione Superiore Ciuffelli Einaudi di Todi e da Associazione E.In.E (l’Europa incontra l’Europa) dal titolo Pro.Les.Tour – Professionals for leisure and sustainable tourism. Il progetto verterà sui seguenti temi e settori: preservazione delle risorse naturali e culturali, gestione accurata e responsabile delle attività e delle destinazioni turistiche, promozione del benessere della comunità locale, accessibilità turistica a tutti, miglioramento della qualità del lavoro nel turismo. Sono disponibili 60 borse della durata di 12 settimane a partire da settembre 2014 così distribuite:

  • 30 borse con destinazione Cork, Irlanda;
  • 15 borse con destinazione Siviglia, Spagna;
  • 15 borse con destinazione Bordeaux, Francia.

Questo progetto Leonardo è rivolto a persone disponibili sul mercato del lavoro (diplomati, laureati, disoccupati, in cerca di prima occupazione, lavoratori, lavoratori autonomi o persone disponibili sul mercato del lavoro che intendono svolgere un periodo di tirocinio lavorativo all’estero in un contesto di formazione professionale), di età compresa tra i 18 ed i 30 anni non compiuti alla data di scadenza del presente Avviso, in possesso di un diploma di scuola secondaria di II grado. Inoltre i candidati dovranno essere cittadini italiani, legalmente residenti o domiciliati in Umbria e nelle regioni limitrofe, con una conoscenza di base della lingua straniera del paese di destinazione (livello B1 del Passaporto Europeo delle Lingue), con conoscenze informatiche dei software applicativi. Inoltre i candidati non dovranno usufruire, nel periodo di stage, di altri finanziamenti per soggiorni all’estero, erogati da fondi dell’U.E. e non devono avere già usufruito di contributi Leonardo da Vinci in passato; è importante inoltre che i candidati non siano residenti o cittadini del Paese in cui si svolgerà il tirocinio e non devono essere studenti universitari o iscritti a corsi post laurea (specializzazioni, master, dottorati di ricerca etc.).

Per maggiori informazioni e per candidarsi, consultare il bando disponibile sul sito dell’associazione E.In.E.

Comments are closed.

« »