Campo di volontariato in Thailandia in ricchezza culturale

Mag 13 • Senza categoria • 574 Views • Commenti disabilitati su Campo di volontariato in Thailandia in ricchezza culturale

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Un campo di volontariato in Thailandia nel villaggio di Nakhon RatchaSrima per il contatto e la relazione tra culture diverse.

Destinatari: volontari/e (18+)
Dove: Nakhon RatchaSrima, Thailandia
Durata: 12 giorni
Chi: Volunteer Spirit Organization in collaborazione con Associazione di promozione sociale Joint
Deadline: il prima possibile

campo di lavoro biologicoCampo di volontariato in Thailandia presso il Peace Village 2, situato nel villaggio di Nakhon RatchaSrima, creato affinché gli abitanti locali imparino tramite il contatto diretto a relazionarsi con culture diverse dalla propria. E’ un progetto promosso dall’organizzazione thailandese Volunteer Spirit Organization in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale Joint.

Il campo di volontariato si terrà in due diversi periodi:

  • – dal 5 al 18 luglio 2016 (VSA 1607);
  • – dall’8 al 21 agosto 2016 (VSA 1609).

Il Peace Village 2, ricreando al proprio interno una piccola comunità internazionale, ospita una moltitudine di persone che desiderano apprendere ed imparare seguendo il principio del learning by doing. Il tutto si svolgerà in un contesto nel quale emergerà la ricchezza dalle varie diversità culturali. Le basi della vita comunitaria si fondano sul lavoro quotidiano che ogni giorno si è chiamati a svolgere, ossia pulire, riparare, insegnare e imparare.

Il/La volontario/a sarà chiamato/a pertanto a:

  • – organizzare lezioni di lingua inglese per creare un’opportunità di interagire e comunicare in una lingua diversa dalla propria (nessuna certificazione viene richiesta per svolgere le attività di insegnamento);
  • – prendere parte alla costruzione del centro, imparando direttamente dalla popolazione locale;
  • – stabilire relazioni con una popolazione desiderosa di imparare attraverso la condivisione delle esperienze;
  • – imparare a coltivare verdure biologiche tipiche del luogo.

I/Le volontari/e alloggeranno presso alcune abitazioni in stile thai, fornite di bagni e toletta, immerse nella natura. Materassi e cuscini saranno forniti dall’associazione, ma si consiglia di portare un sacco a pelo. Sarà possibile lavare i propri abiti soltanto a mano e non sarà permesso portare cibo o bevande all’interno delle abitazioni, in quanto insetti e animali potrebbero esserne attratti.

Per partecipare bisogna essere iscritti all’Associazione Joint. La quota di iscrizione annuale è pari a 30 Euro. Inoltre, sarà richiesta una quota di partecipazione di 285 euro a ciascun volontario, la quale comprenderà le spese progettuali, vitto e alloggio inclusi. Sono escluse coperture e/o rimborsi relative al viaggio, al costo dell’assicurazione e del visto, i quali rimangono a carico di ciascun volontario, così come i costi relativi a qualunque spesa di natura personale.

Per candidarsi a questo campo di volontariato in Thailandia, occorre compilare il form presente in questa pagina, allegando anche una lettera di motivazione in inglese.

Comments are closed.

« »